NIJOLE presentato al DOK Leipzig

nest.jpg

Martedì 30 ottobre il lungometraggio NIJOLE è stato presentato, in anteprima mondiale, al 61° DOK Leipzig (Next Masters Competition).

It’s basically a son’s look at a mother whose independence and critical social spirit were his constant inspiration. Sandro Bozzolo and his team approach their protagonists with restraint, adapt the montage to their rhythm and focus on the rooms of their creative work. The son takes his mother by the hand, as does this story of an outer and inner journey with the audience. Which events continue to shape one’s life and which had better be forgotten?

Annina Wettstein

Il progetto è il risultato di un percorso decennale, il frutto di un personale cammino di ricerca intrapreso intorno alla figura di Antanas Mockus.

Prodotto da Dagne Vilziunaite (Justamoment) e Meibi (Max Chicco), con il supporto del Lihtuanian Film Centre e della Film Commission Torino Piemonte, il film arriverà in Italia nei primi mesi del 2019.

In parallelo alla presentazione del film, il 24 novembre verrà inaugurata al Museo della Ceramica di Mondovì, partner del progetto, la mostra WHAT WOULD AN ARTIST DO?

"NIJOLE" sostenuto dalla Piemonte Film Commission

Nijole_End_Editing.jpg

Il documentario NIJOLE, ritratto dell'artista Nijole Sivickas e di suo figlio Antanas Mockus, ha ottenuto il sostegno della Film Commission Piemonte, nell'ambito del Piemonte Doc Film Fund. 

Nel frattempo, il 19 febbraio è terminata a Vilnius la fase di montaggio (editing: Silvia Vilkaite).
Tra marzo e maggio verrà eseguita la musicalizzazione e la post-produzione, con gli artisti Lina Lapelyte e Vytis Puronas. La presentazione del film è prevista per l'autunno 2018.

Editing room

 Antanas Mockus - still from  MUJER

Antanas Mockus - still from MUJER

La settimana scorsa è iniziato a Vilnius il montaggio di YOUR LIFE MY LIFE, lungometraggio dal titolo provvisorio prodotto da Dagne Vildziunaite (Justamoment, Lituania) e coprodotto da Meibi (Italia) che racconta il rapporto tra Nijole Sivickas, artista lituana emigrata in Colombia nel 1950, e il figlio Antanas Mockus, filosofo e matematico, ex-sindaco di Bogotà e figura di riferimento per una nuova generazione di colombiani.

Attraverso una narrazione sospesa tra Bogotà e il Baltico, il film racconterà la vita e il pensiero di una donna straordinaria attraverso gli occhi della sua miglior opera d'arte: Antanas, suo figlio. 

Il film, realizzato con il sostegno del Lituanian Film Centre, è scritto e pensato con Maria Cecilia Reyes. Montato da Silvija Woolf, sarà arricchito dalle musiche della compositrice e performer lituana Lina Lapelyte
L'anteprima è prevista per l'estate 2018.

Baltic Sea Docs - Pitching a Riga

Schermata 2017-09-07 alle 11.34.24.png

In questi giorni, dal 5 al 10 settembre, il progetto di film su Nijolė Šivickas e Antanas Mockus, dal titolo provvisorio YOUR LIFE / MY LIFE, è selezionato al Baltic Sea Docs di Riga (Lettonia) per una sessione di pitching con rappresentanti dell'industria cinematografica europea. Presenti l'autore e la produttrice Dagne Vildziunaite.

Il film si trova attualmente in fase di montaggio, con la preziosa collaborazione di Silvija Woolf, professionista lituana di lunga esperienza.

"Best documentary film project"

Il progetto di documentario dal titolo provvisorio "NIJOLE", che racconterà il cammino esistenziale e artistico di Nijole Sivickas e suo figlio Antanas Mockus, è stato nominato "miglior documentario" al FEST - New Directors New Film Festival 2017. Il soggetto è scritto da Sandro Bozzolo e Maria Cecilia Reyes e il film, finanziato dal Centro di Cinematografia di Vilnius, sarà prodotto dalla lituana Just a moment e dall'italiana Meibi.

Il film ha ottenuto un contributo alla post-produzione presso gli studi ENVY di Londra. I lavori di montaggio inizieranno nel mese di agosto a Vilnius, in Lituania.