Lontano da che?

Sull'ultimo numero di ALPIDOC, una riflessione innescata da un elemento piuttosto semplice: una signora del Folletto che bussa alla porta, in una casa ubicata a 850 m slm.

Una domanda innocente diventa una scusa per riflettere sul senso della vita in luoghi non codificati, cioè in luoghi normali, normalissimi, che però stanno iniziando a diventare 'scelte di vita' che hanno addirittura bisogno di giustificazione.

Se ne è parlato al Festival della Montagna di Cuneo giovedì 28 febbraio alle ore 17.30, con testimonianze di Cecco Dematteis, artigiano, Sandro Bozzolo, regista, Michele Baracco, pastore, Andrea “Aladar” Pettavino, gestore di rifugio; modera Nanni Villani, direttore di Alpidoc.

Schermata 2019-02-27 alle 13.13.56.png

Menzione speciale al Festival della Montagna di Cuneo

"Montagna.... quale montagna", trailer per un progetto in divenire, ha ottenuto la Menzione Speciale nella categoria "Orizzonti" al Festival della Montagna di Cuneo 2016. Il video, di 3 minuti, propone una riflessione sullo sviluppo dei territori di montagna, a partire dalla stazione sciistica di Viola St. Grée.